• Aut viam inveniam aut faciam

Lo studio e la ricerca della verità e della bellezza rappresentano una sfera di attività in cui è permesso di rimanere bambini per tutta la vita. (Albert Einstein)

Video Backlight

 

         
Ultimi video....        

 

Approfondimento del Catechismo della Chiesa Cattolica, Giubileo della Misericordia e tanto altro ancora.

RELIGIONE

Premio Res Magnae per la letteratura arrivato alla seconda edizione, Rivista di latino Hebdomada Aenigmatum.

CULTURA

Tutti i progetti che abbiamo realizzato o in fase di realizzazione, le attività su cui siamo coinvolti anche con altri soggetti.

SOCIETA'

I convegni svolti trattando temi relativi alla Criminalità organizzata, alla corruzione coinvolgendo anche le istituzioni.

DIRITTO E LEGISLAZIONE

Convegni sulla Business Intelligence, Criminalità organizzata, temi aperti sulla Corruzione e competitività delle imprese.

CENTRO STUDI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Gioco di lingue e orizzonte di senso - l’universo dei linguaggi speciali è stato un evento che ha permesso di

capire l’universo delle micro lingue sempre più presenti negli ambiti delle attività umane all’interno di una

società sempre più specializzata.


L’evento svolto al Caffè Letterario di Viterbo e organizzato da Beatrice Valiserra, socia F.I.D.A.P.A., ha visto i

saluti della Presidente della stessa Associazione della Sezione di Viterbo Maria Teresa Batistelli.

Nell’introduzione è stato trattato il tema del Silenzio nella comunicazione da parte del Dottor Marco Italiano

Presidente Associazione Res Magnae, che ha associato tante suggestive immagini; poi è stata l’occasione di

approfondire il linguaggio medico assai complesso per i più, attraverso l’intervento di Beatrice Valiserra dal

titolo Linguaggio medico e lingua Storica, un’ interessante analisi linguistica sul codice della medicina, della

biomedicina e della farmacologia in contrasto con la lingua comune, nel confronto tra lessico, strutture e

funzioni; inter pares e divulgazione, traduzione e revisione da una lingua di partenza ad una lingua d’arrivo

e da e per la stessa lingua. Fabrizio Mastrofini, giornalista di Radio Vaticana e filosofo, ha trattato il tema

Dal linguaggio alle cose e dalle cose al linguaggio, attenta disamina sul ruolo del linguaggio giornalistico,

dell’informazione e della retorica.

Massimiliano Capo, Direttore Artistico di Medioera, ha parlato del mondo social con l’intervento dal titolo

Strumenti e Strategie Social, numeri e riflessioni attente al mondo digitale. In conclusione Rosita Ponticiello,

avvocato e Presidente Camera Civile di Viterbo, con La conoscenza sostanziale dei contenuti normativi,

ha portato delle riflessioni sul linguaggio giuridico utilizzato dalla propria categoria e ha affrontato il tema

delle difficoltà del linguaggio nel rapporto tra legale e cliente. Un evento di successo e sicuramente da

ripercuotere e approfondire. Abbiamo percepito, attraverso la conclusione affrontata da Beatrice, quante

e quali siano le strategie della funzionalità dei codici e dei sottocodici, che sconosciuti ai più, vengono

utilizzati anche e soprattutto non con l’intento per il quale sono nati ma per strategie e orientamenti.

Grazie a tutti anche per l’enorme spessore culturale dell’evento.

Marco Italiano

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

di Massiimo Nardi

Occhetta, Bruni e Gangemi vincitori dell’edizione 2016 del Premio letterario RES MAGNAE

 

Mercoledì 23 novembre, alle ore 18.30, nella prestigiosa “location” di Palazzo Altieri a piazza del Gesù, edificio storico romano sede di rappresentanza del Banco Popolare, si è svolta la terza edizione, anno 2016, del Premio letterario RES MAGNAE - “Libri di qualità nello spirito del tempo”.

Ecco gli autori e i libri premiati: 

- per la sezione “cultura dell’Incontro”: Francesco Occhetta, “La giustizia capovolta” (Ed. Paoline);

- per la sezione “cultura del Fare”: Luigino Bruni, “La foresta e l’albero. Dieci parole per un’economia umana” (Ed. Vita e Pensiero);

- per la sezione “cultura del Sud”: Mimmo Gangemi, “Un acre odore di aglio” (Ed. Bompiani)

 

 

Newsletter Res Magnae

Vuoi conoscere e partecipare ai nostri eventi? Iscriviti alla nostra nwsletter.

Login Form