• Aut viam inveniam aut faciam

Video Backlight

 

         
Ultimi video....        

 

Approfondimento del Catechismo della Chiesa Cattolica, Giubileo della Misericordia e tanto altro ancora.

RELIGIONE

Premio Res Magnae per la letteratura arrivato alla seconda edizione, Rivista di latino Hebdomada Aenigmatum.

CULTURA

Tutti i progetti che abbiamo realizzato o in fase di realizzazione, le attività su cui siamo coinvolti anche con altri soggetti.

SOCIETA'

I convegni svolti trattando temi relativi alla Criminalità organizzata, alla corruzione coinvolgendo anche le istituzioni.

DIRITTO E LEGISLAZIONE

Convegni sulla Business Intelligence, Criminalità organizzata, temi aperti sulla Corruzione e competitività delle imprese.

CENTRO STUDI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

COMUNICATO STAMPA

 

L’Associazione Res Magnae in collaborazione con il Banco Popolare, con il patrocinio del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, dell’Ambasciata Portoghese in Italia, dell’Ambasciata Portoghese presso la Santa Sede e della Polizia di Stato, con il sostegno della Capitaneria di Porto,  è lieta di annunciare i vincitori del “Premio Letterario Res Magnae 2015”:

-          Sezione “Cultura dell’Incontro”, vincitore José Tolentino Mendonça con La mistica dell’istante – Tempo e Promessa(casa editrice Paulinas Editora - Portogallo, Vita e Pensiero - Italia):

“Esiste una mistica da praticare nel qui e ora della vita, che parte dall’uomo tutto intero, anima – certo – ma anche corpo, sensazioni, relazioni. È la ‘mistica dell’istante’, che riconosce come portali d’ingresso del divino nella nostra vita i cinque sensi, quanto di più concreto e corporeo ci caratterizza. Perché l’istante è il contatto fra le infinite possibilità dell’amore divino e l’esperienza mutevole dell’umano. È il fango in cui la vita si modella e si scopre. È il fragile ponte di corda che unisce il tempo e la promessa”.

 

-          Sezione “Cultura del Fare”, vincitore Giampaolo Trevisi con Fogli di Via (casa editrice EMI - Editrice Missionaria Italiana):

“Venti racconti nati dall’esperienza quotidiana dell’autore con la clandestinità, oggi a capo della squadra mobile della questura di Verona. I protagonisti sono donne e uomini con volti e sentimenti, concretezza e tenerezza, responsabilità e solidarietà. L’autore lascia il suo posto e passa dall'altro lato della scrivania e così nasce un libro che si legge tutto d'un fiato scritto per superare quella fase di stallo, di contrapposizioni e di pessimismo che non serve a nessuno e non costruisce futuro”.

 

-          Sezione “Cultura del Sud”, vincitore Daniele Biella con Nawal - L'angelo dei profughi (casa editrice Paoline):

“Se le persone che viaggiano con i barconi della morte nel Mediterraneo hanno un angelo, il suo nome è Nawal. Se i funzionari dell'Operazione Mare nostrum e le Capitanerie di porto di tutto il Sud Italia devono ringraziare qualcuno per facilitare il loro compito, ovvero il salvare più vite possibili, devono dire grazie a Nawal. Se i giornalisti possono fare il loro mestiere raccontando per filo e per segno quello che accade, superando anche i silenzi e le attese delle risposte istituzionali, lo si deve a persone come Nawal”.

 

La cerimonia di premiazione avrà luogo il 19 Novembre alle 18:30 presso la sede del Banco Popolare in Palazzo Altieri, piazza del Gesù, 49 Roma.     

   

             

 

  

Newsletter Res Magnae

Vuoi conoscere e partecipare ai nostri eventi? Iscriviti alla nostra nwsletter.

Login Form